Il Sorriso di Maria

Messaggio del 25 marzo a Marjia

Ultimo Messaggio di Medjugorje, 25 marzo 2020

“Cari figli! Tutti questi anni Io sono con voi per guidarvi sulla via della salvezza.

Ritornate a mio Figlio, ritornate alla preghiera e al digiuno.

Figlioli, permettete che Dio parli al vostro cuore perché satana regna e desidera distruggere le vostre vite e il pianeta sul quale camminate.

Siate coraggiosi e decidetevi per la santità.

Vedrete la conversione nei vostri cuori e nelle vostre famiglie, la preghiera sarà ascoltata, Dio esaudirà le vostre suppliche e vi darà la pace.

Io sono con voi e vi benedico tutti con la mia benedizione materna.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata. “

Messaggio straordinario a Mirjiana

Medjugorje 18 Marzo 2020

Messaggio straordinario a Mirjana
Medjugorje 18.03.2020


«Cari figli, mio Figlio, come Dio, ha sempre guardato oltre il tempo. Io come Sua madre, attraverso di Lui, vedo nel tempo.
Vedo cose belle e tristi, ma vedo che c’è ancora amore e che l’amore deve essere incontrato.

Figli miei, non potete essere felici se non vi amate, se non avete amore in ogni situazione e in ogni momento della vostra vita. E io, come Madre, vengo a voi per amore.

Lasciate che vi aiuti a riconoscere il vero amore per conoscere mio Figlio.
Ecco perché vi esorto a cercare sempre l’amore, la fede e la speranza. L’unica fonte da cui potete bere è la fiducia in Dio, Figlio mio.

Figli miei, in momenti di confusione e rinunce, dovete solo cercare il volto di mio Figlio.

Vivete le Sue parole e non abbiate paura. Pregate e amate con sentimenti onesti, buone azioni e aiutate il mondo a cambiare e il mio cuore a vincere.

Io e mio Figlio vi diciamo di amarvi perché senza amore non c’è salvezza.
Grazie, figli miei».


Carissimi Apostoli della Pace, le apparizioni del 2 di ogni mese non ci saranno più, la notizia circolata oggi 18 marzo 2020 dopo l’apparizione della Regina della Pace a Mirjana, è stata confermata dal parroco di Medugorje p. Marinko.

Messaggio 2 marzo 2020 a Mirjiana

MESSAGGIO A MIRJANA DEL 2 MARZO 2020

“Cari figli, il vostro amore puro e sincero attira il mio Cuore materno.
La vostra fede e la confidenza nel Padre Celeste sono rose profumate che mi offrite: il bouquet di rose più bello, formato dalle vostre preghiere, da opere di misericordia e di carità.
Apostoli del mio amore, voi che cercate di seguire mio Figlio sinceramente e con cuore puro, voi che sinceramente lo amate, siate voi ad aiutare: siate un esempio per coloro che non hanno ancora conosciuto l’amore di mio Figlio.
Però, figli miei, non soltanto con le parole, ma anche con opere e sentimenti puri, mediante i quali glorificate il Padre Celeste.
Apostoli del mio amore, è tempo di veglia ed a voi richiedo amore; di non giudicare nessuno, poiché il Padre Celeste giudicherà tutti.
Chiedo che voi amiate, che diffondiate la verità, poiché la verità è antica: essa non è nuova, essa è eterna, essa è la verità! Essa dà testimonianza dell’eternità di Dio.
Portate la luce di mio Figlio e squarciate la tenebra che sempre più vuole afferrarvi. Non abbiate paura: per la grazia e l’amore di mio Figlio, io sono con voi!
Vi ringrazio!”

Messaggio del 25 febbraio 2020 a Marjia; Medjugorje

Ultimo Messaggio di Medjugorje, 25 febbraio 2020

“Cari figli! In questo tempo di grazia desidero vedere i vostri volti trasformati nella preghiera. Voi siete così inondati dalle preoccupazioni terrene che non sentite neanche che la primavera è alle soglie. Figlioli, siete invitati alla penitenza ed alla preghiera. Come la natura lotta nel silenzio per la vita nuova, così anche voi siete invitati ad aprirvi nella preghiera a Dio nel quale troverete la pace e il calore del sole di primavera nei vostri cuori. Grazie per aver risposto alla mia chiamata. “

MEDJUGORJE: MESSAGGIO DEL 2 GENNAIO 2020 A MIRJIANA

«Cari figli, so di essere presente nelle vostre vite e nei vostri cuori. Sento il vostro amore, odo le vostre preghiere e le rivolgo a mio Figlio.

Però, figli miei, io voglio essere, mediante un amore materno, nella vita di tutti i miei figli. Voglio radunare attorno a me tutti i miei figli, sotto il mio manto materno.

Perciò invito voi e vi chiamo apostoli del mio amore, perché mi aiutiate.

Figli miei, mio Figlio ha pronunciato le parole: “Padre nostro”, Padre nostro che sei ovunque e nei nostri cuori, perché vuole insegnarvi a pregare con le parole e i sentimenti.

Vuole che siate sempre migliori, che viviate l’amore misericordioso che è preghiera e sacrificio illimitato per gli altri.

Figli miei, date a mio Figlio l’amore per il prossimo; date al vostro prossimo parole di consolazione, di compassione e atti di giustizia.

Tutto ciò che donate agli altri, apostoli del mio amore, mio Figlio lo accoglie come un dono.

E io sono con voi perché mio Figlio vuole che il mio amore, come un raggio di luce, rianimi le vostre anime, che vi aiuti nella ricerca della pace e della felicità eterna.

Perciò, figli miei, amatevi gli uni gli altri, siate uniti mediante mio Figlio, siate figli di Dio che tutti insieme con cuore colmo, aperto e puro, dicono il Padre nostro e non abbiate paura!
Vi ringrazio».

Medjugorje: Messaggio del 25 dicembre 2019 a Marjia

“Cari figli! Vi porto mio Figlio Gesù perché vi benedica e vi riveli il Suo amore che viene dai cieli.

Il vostro cuore brama la pace che diminuisce sempre più sulla terra.

Per questo gli uomini sono lontani da Dio, le anime sono ammalate e vanno verso la morte spirituale.

Sono con voi, figlioli, per guidarvi su questo cammino di salvezza al quale Dio vi chiama.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata. 

Medjugorje: 25.12.2019 Messaggio a Jakov Colo



“Cari figli, oggi in questo giorno di grazia in modo particolare vi invito ad aprire i vostri cuori e pregare Gesù di fortificare la vostra fede.

Figli, attraverso la preghiera con il cuore, fede e azioni capirete cosa vuol dire vivere una vera vita cristiana.

Spesso cari figli la vostra vita e i vostri cuori vengono sopraffatti dall’oscurita, dal dolore e dalle croci.

Non esitate nella fede a chiedervi perché, perché pensate di essere soli e abbandonati, ma aprite i vostri cuori, pregate e credete fermamente, cosìche il vostro cuore sentirà la vicinanza di Dio e che Dio non vi abbandona mai e che è sempre accanto a voi.

Attraverso la preghiera e la fede, Dio risponderà ad ogni vostro perché, ad ogni vostro dolore, buio e Croce e trasformerà tutto in Luce.
Grazie perché avete risposto alla mia chiamata.