Il Sorriso di Maria

INTENZIONE DI PREGHIERA DEL CENACOLO MESE DI SETTEMBRE. ( Video diretta + TESTO )

 PER RIVIVERE L’INCONTRO DEL 7 SETTEMBRE CLICCATE SUL LINK CHE SEGUE

Video diretta dell’incontro:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1149393811928382&id=985718418295923

LE AVE MARIA DONATE NEL MESE DI AGOSTO PER L’INTENZIONE DEL CENACOLO SONO STATE 84376

GERMOGLI DI GRAZIE:

Il 6 settembre a Pescara sono stati ordinati 3 nuovi Sacerdoti

Testo meditato durante l’incontro

COMMENTO AL MESSAGGIO, 2 SETTEMBRE 2019

*1 decina:* CARI FIGLI, PREGATE! PREGATE OGNI GIORNO IL ROSARIO, QUELLA CORONA DI FIORI CHE MI LEGA DIRETTAMENTE QUALE MADRE AI VOSTRI DOLORI, SOFFERENZE, DESIDERI E SPERANZE. APOSTOLI DEL MIO AMORE, SONO CON VOI MEDIANTE LA GRAZIA E L’AMORE DI MIO FIGLIO, E DA VOI CHIEDO PREGHIERE. LE VOSTRE PREGHIERE SONO COSÌ NECESSARIE AL MONDO, AFFINCHÉ LE ANIME SI CONVERTANO! APRITE CON COMPLETA FIDUCIA I VOSTRI CUORI A MIO FIGLIO, ED EGLI SCRIVERÀ IN ESSI IL COMPENDIO DELLA SUA PAROLA, CIOÈ L’AMORE. VIVETE UN LEGAME INSCINDIBILE CON IL SACRATISSIMO CUORE DI MIO FIGLIO! FIGLI MIEI, COME MADRE VI DICO CHE NON C’È TEMPO PER ESITARE AD INGINOCCHIARVI DINANZI A MIO FIGLIO, A RICONOSCERLO VOSTRO DIO, CENTRO DELLA VOSTRA VITA. OFFRITEGLI DEI DONI, CIÒ CHE LUI PIÙ AMA, OSSIA L’AMORE VERSO IL PROSSIMO, LA MISERICORDIA E CUORI PURI. APOSTOLI DEL MIO AMORE, MOLTI MIEI FIGLI ANCORA NON RICONOSCONO MIO FIGLIO COME LORO DIO, ANCORA NON HANNO CONOSCIUTO IL SUO AMORE. MA VOI, CON LA VOSTRA PREGHIERA DETTA A PARTIRE DA UN CUORE PURO ED APERTO, E CON I DONI CHE OFFRITE A MIO FIGLIO, FARETE SÌ CHE ANCHE I CUORI PIÙ DURI SI APRANO. APOSTOLI DEL MIO AMORE, LA FORZA DELLA PREGHIERA DETTA A PARTIRE DAL CUORE, DI UNA PREGHIERA POTENTE E COLMA D’AMORE, CAMBIA IL MONDO. PERCIÒ, FIGLI MIEI, PREGATE, PREGATE, PREGATE! IO SONO CON VOI. VI RINGRAZIO!

*2 decina:* CON LA VOSTRA PREGHIERA DETTA A PARTIRE DA UN CUORE PURO ED APERTO, E CON I DONI CHE OFFRITE A MIO FIGLIO, FARETE SÌ CHE ANCHE I CUORI PIÙ DURI SI APRANO. APOSTOLI DEL MIO AMORE, LA FORZA DELLA PREGHIERA DETTA A PARTIRE DAL CUORE, DI UNA PREGHIERA POTENTE E COLMA D’AMORE, CAMBIA IL MONDO.
Maria desidera essere unita ai suoi figli e con la Grazia che le viene da Dio, aiutarli nelle loro prove e nelle loro speranze. Preghiere come il rosario quotidiano, e anche le semplici Ave Maria, le consentono di essere presente e operare a favore dei suoi figli in ogni circostanza della loro vita. Gesù è l’amore che ci dà vita, inginocchiarsi davanti a Lui nell’Eucaristia e adorarlo, è un modo per purificare e aprire a Lui il nostro cuore. Maria ci rende consapevoli che quando preghiamo o compiamo un gesto di misericordia con un cuore puro e aperto cambiamo e miglioriamo il mondo e anche i cuori più duri si possono aprire. Infatti, quando un cuore è puro e aperto è Maria che prega con noi, ed è Gesù che ama in noi e attraverso di noi.

*3 decina:* APOSTOLI DEL MIO AMORE… DA VOI CHIEDO PREGHIERE. LE VOSTRE PREGHIERE SONO COSÌ NECESSARIE AL MONDO, AFFINCHÉ LE ANIME SI CONVERTANO!
Credo che Maria desideri ringraziarvi: “Carissimi Apostoli della Pace grazie perché pregate, pregate, pregate e questo mi consente di essere presente nella vostra vita. Come madre sono felice di poter condividere le vostre gioie e le vostre sofferenze. Grazie per l’intenzione missionaria che mettete nella preghiera dei vostri Cenacoli, pregare, come fate voi, perché il vostro prossimo apra il cuore ai miei progetti ha fatto sì che molti miei figli che si erano smarriti, in questi anni si sono convertiti. Grazie alle vostre preghiere ho potuto riabbracciare tanti figli, grazie!”

*4 decina:* OFFRITEGLI DEI DONI, CIÒ CHE LUI PIÙ AMA, OSSIA L’AMORE VERSO IL PROSSIMO, LA MISERICORDIA E CUORI PURI
Di nuovo penso che Maria ha motivo per ringraziarvi: “Grazie carissimi Apostoli della Pace per le opere di misericordia che molti di voi realizzano singolarmente e come Cenacolo. L’amore al prossimo e la misericordia è uno dei doni più graditi a Gesù e quando questi gesti sono fatti da un cuore puro e aperto è l’amore stesso di Gesù che vive e opera in voi e attraverso di voi. Con i vostri gesti di misericordia e le vostre preghiere avete permesso a tanti cuori tra i più duri di aprirsi a mio Figlio e ora la luce della fede li illumina e l’amore di mio Figlio abita in essi, grazie!”
Carissimi Apostoli, dalla quaresima di quest’anno, abbiamo aggiunto alle preghiere offerte a Maria per l’apertura del cuore, un gesto di misericordia offerto a Gesù attraverso il prossimo bisognoso (l’avevamo chiamato: “lettera a Maria”). Diamo continuità a questo dono così gradito a Gesù, facciamolo diventare un fiume di misericordia. Per raccogliere, come da tanti affluenti, i gesti di misericordia degli Apostoli della Pace e farli diventare un unico fiume dirompente che dove passa risana, abbiamo messo sul nuovo sito _apostolidellapace_ _it_ l’assegno del “gesto di misericordia” attraverso il quale ogni Apostolo può far giungere il proprio contributo. Non è necessario scrivere tutto quello che fate, che per fortuna è molto di più, una buona misura è quella di inviare un gesto di misericordia al mese, oppure, ogni due-tre mesi (per qualcuno va bene anche ogni sei mesi – un anno), ognuno con il suo passo, l’importante è non rimanere fermi. (per inviare il “gesto di misericordia” vedi il link nel prossimo messaggio della segreteria)

*5 decina:* CON LA VOSTRA PREGHIERA DETTA A PARTIRE DA UN CUORE PURO ED APERTO, E CON I DONI CHE OFFRITE A MIO FIGLIO, FARETE SÌ CHE ANCHE I CUORI PIÙ DURI SI APRANO. APOSTOLI DEL MIO AMORE, LA FORZA DELLA PREGHIERA DETTA A PARTIRE DAL CUORE, DI UNA PREGHIERA POTENTE E COLMA D’AMORE, CAMBIA IL MONDO. PERCIÒ, FIGLI MIEI, PREGATE, PREGATE, PREGATE! IO SONO CON VOI. VI RINGRAZIO!
Maria, che vede molto meglio di noi l’esito delle nostre azioni, ci dice che le nostre preghiere e i nostri gesti di misericordia cambiano il mondo, perciò: continuate, continuate, continuate! Certo le preghiere e i gesti di misericordia di un singolo Apostolo possono aprire il cuore di alcune persone, le preghiere e i gesti di un Cenacolo possono aprire il cuore di molte più persone, le preghiere e i gesti di tutti i Cenacoli insieme, in comunione tra loro grazie all’Associazione, possono migliorare tante situazioni sociali. Questi “ringraziamenti di Maria” così come li ho interpretati, partendo dalle parole e dal senso del suo messaggio, sono sicuramente veri per molti Apostoli della Pace e per moltissimi Cenacoli, sono parole destinate a rafforzarci nel cammino. Perché queste parole esprimano tutto il loro potenziale, invito i responsabili a porre ai loro Cenacoli questa domanda: per che cosa Maria ringrazia il nostro Cenacolo? Date forza al ringraziamento di Maria attualizzandolo per voi, cercate, come perle preziose, solo i motivi per cui Maria vi ringrazia, non è questo il momento di una verifica delle difficoltà, siate raccoglitori di grano e non di zizzania. Se qualche Cenacolo non trova motivi per cui Maria lo ringrazia, vi suggerisco un modo per purificare il cuore e riprendere energia: organizzate con il Cenacolo una giornata per recitate mille Ave Maria per le intenzioni della Regina della Pace.

Il Signore Gesù vi benedica sempre
p. Silvano