Il Sorriso di Maria

Miracolo a Pompei (Na): Il Rosario inizia a dondolare (VIDEO)

Pompei 14 aprile 2018

Ieri un messaggio forte la Madonna di Pompei ha voluto donarci:

il Rosario  tra le sue mani ha iniziato a dondolare con forza… Ma nn c era vento… Attirando così l attenzione dei passanti…

Molti hanno gridato al miracolo e hanno interpretato il gesto come un chiaro segnale della Madonna a pregare in questo periodo complicato.

Per alcuni cittadini, inoltre, ci sarebbe una correlazione tra il movimento anomalo della corona e lo scoppio della guerra in Siria: i due eventi si sono ripetuti a poche ore di distanza.

Sul far della sera sono intervenuti anche i vigili viste le dimensioni e il materiale di cui è composto il Rosario…

Mai accaduto in fatto del genere neanche d’ inverno con il vento… Forse i tempi sono maturi, la Mamma ci invita a pregare con Lei suo Figlio Gesù.

 

POMPEI, ROSARIO DELLA MADONNA OSCILLA: MIRACOLO PER I FEDELI

15 APRILE 2018
SILVANA PALAZZO
Il Sussidiario

Un rosario che oscilla inspiegabilmente dalla Madonna del Santuario di Pompei, e subito si è gridato al miracolo. Un intervento divino o forse solo il vento, fatto sta che molti fedeli si sono riuniti dinanzi alla splendida chiesa sita in onore della Beata Vergine, in provincia di Napoli. La cosa certa è che il luogo sacro attira ogni anno migliaia di pellegrini da tutta Italia e anche fuori dai confini nazionali. In particolare sono due le date più importanti per la chiesa mariana che è stata costruita a fine 1800, leggasi la prima domenica di ottobre, e l’8 maggio, la festa della Madonna. In quei due periodi dell’anno sono tantissimi i fedeli che giungono nel piccolo paese alle porte di Napoli, per recitare la Supplica alla Regina del Santo Rosario di Pompei, e sperare in una vita positiva. La basilica è stata visitata negli anni da moltissimi personaggi noti, come ad esempio San Padre Pio da Pietrelcina, ma anche dall’attuale Papa, Francesco, nonché da Giovanni Paolo II e da Benedetto XVI. A volere fortemente il santuario fu Bartolo Longo, mecenate e fondatore appunto del sito mariano di Pompei, poi beatificato nel 1980. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

“LA VERGINE CI CHIEDE DI PREGARE”

Dalla mano di una statua della Madonna, nel Santuario di Pompei, si sgancia una coroncina che comincia ad oscillare nel vuoto. C’è anche un video che mostra il rosario mentre oscilla apparentemente senza spiegazioni. Il filmato, che sta facendo il giro del web, è diventato subito virale. Molti fedeli sono rimasti colpiti dall’evento: c’è chi grida al miracolo e chi spiega di non aver mai visto nulla di simile in tanti anni. I fedeli hanno subito attribuito quanto accaduto ad un fenomeno divino, alcuni addirittura lo ritengono un messaggio in merito alla guerra in Siria e l’attacco di Donald Trump. Qualcuno infatti ritiene che ci sia un legame con i fatti di cronaca che stanno minando la pace mondiale. «Il Santuario di Pompei è l’icona della pace universale. La Vergine del Santissimo Rosario ci chiede di pregare», dicono i fedeli riuniti in preghiera, come riportato da Il Mattino. «La Madonna vuole inviarci un messaggio», racconta un’anziana fedele che nei suoi 93 anni di vita non ha mai visto qualcosa di simile. «Ci chiede di pregare ai suoi piedi per la pace nel mondo».

POMPEI, ROSARIO DELLA MADONNA OSCILLA: PER I FEDELI È UN MIRACOLO

Sono intervenuti i vigili del fuoco per mettere in sicurezza il rosario che, spinto dal vento, stava oscillando dall’alto della Basilica. L’evento comunque ha richiamato centinaia di fedeli che hanno rivolto lo sguardo al cielo e recitato il Rosario alla Vergine Santissima. Miracolo? In realtà è stato il forte vento a far muovere il rosario dalla statua che sovrasta il Santuario della cittadina campana. Ma per i fedeli non c’è meteo che tenga e quindi si sono radunati davanti alla chiesa per pregare. Come riportato da Il Mattino, non è mancato chi, da profano, non credendo che l’evento potesse avere un legame divino, è corso alla più vicina ricevitoria per giocare i numeri al Lotto. C’è chi ha giocato k’ambo secco 72 (il Rosario Benedetto) e 60 (la Madonna). L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri nei pressi del Santuario di Pompei. Stando a quanto riportato da stabiachannel, da una prima ricostruzione è emerso che la corona che ieri ha iniziato a muoversi non è fissata al resto della statua quindi è possibile che con forti folate di vento possa dondolare. Ma ieri non c’era vento e per far rendere mobile la corona, essendo molto pesante, sarebbero necessarie forti raffiche. Nel dubbio sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno analizzato la statua senza trovare anomalie. Oggi la corona in questione non si muove, nonostante le condizioni meteo proibitive. E i fedeli ribadiscono l’eccezionalità dell’evento.

 

Video