Commento al messaggio del 25 agosto 2022

Commento al messaggio del 25 agosto 2022
Incontro cenacolo del 7 settembre 2022

Per rivivere la diretta dell’incontro clicca nel link che segue:

https://fb.watch/ftvopdJN6Y/

 

Commento al messaggio del 25 agosto 2022

“Cari figli Dio mi permette di stare con voi e di guidarvi sulla via della pace affinché attraverso la pace personale, possiate costruire la pace nel mondo.

Io sono con voi ed intercedo per voi presso mio Figlio Gesù affinché vi doni la fede forte e la speranza nel
futuro migliore che desidero costruire con voi.

Voi, siate coraggiosi e non temete perché
Dio è con voi.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata. “

 

Commento al messaggio del 25 agosto 2022

 

2^ decina: Cari figli Dio mi permette di stare con voi e di guidarvi sulla via della pace.


A Medjugorje Maria è presente come Regina della Pace, la sua è una presenza che dona pace:

“che pace c’è qui a Medjugorje!” si dicono l’un l’altro, con stupore, i pellegrini durante la loro
permanenza.

È la pace del Cuore Immacolato di Maria che si riversa sui suoi figli.
Inviata dal Dio della Pace, da 41 anni Maria insegna ai suoi figli e al mondo la via della Pace.

Incessantemente prega per la pace e invita i suoi figli a fare altrettanto.

Nei suoi messaggi Maria
ci invita ad accogliere in noi Gesù, il Principe della Pace, attraverso la partecipazione ai sacramenti
dell’Eucaristia e della Confessione e, ci insegna come collaborare con Lui, in particolare attraverso
la preghiera e le opere di misericordia.

Da Medjugorje Maria chiama i suoi figli ad essere operatori
di pace, li forma per questa missione e mette a loro disposizione preziosi strumenti per costruire
la pace.

 

3^ decina: intercedo per voi presso mio Figlio Gesù affinché vi doni la fede forte e la
speranza nel futuro migliore che desidero costruire con voi.

La Regina della Pace desidera costruire insieme ai suoi figli un futuro migliore per questo mondo.

Maria sa bene come realizzare tale progetto, ma non lo può fare da sola, ha bisogno di figli che,
animanti da una forte fede e speranza, collaborino con lei con coraggio e determinazione.

Nel mondo del lavoro e nella società civile, vengono chiamati “visionari” coloro che hanno saputo
immaginare un futuro diverso e migliore di quello che stavano vivendo e grazie al loro impegno,

dedizione e sacrificio, hanno portato novità che sono diventate un beneficio per tanti.

Maria ha bisogno di figli pieni di speranza, che hanno la capacità di vedere oltre le nubi della pandemia e
della guerra nel cuore dell’Europa e dei tanti conflitti sparsi

per il mondo, che sanno vedere oltre
i propri problemi personali e, illuminati dallo Spirito Santo, sanno immaginare un futuro migliore.

 

4^ decina: Cari figli Dio mi permette di stare con voi e di guidarvi sulla via della pace
affinché attraverso la pace personale, possiate costruire la pace nel mondo.

Carissimi Apostoli della Pace, questo messaggio sulla pace ci riguarda in modo particolare.

Maria da Medjugorje ci ha chiamato e ci ha affidato una missione, questo è il messaggio che è all’origine
del nostro nome:

“Cari figli, vi invito ad essere apostoli della pace. Pace, pace, pace.” (Ivanka 25 giugno 2009).

Negli anni ci ha dato anche gli strumenti necessari per realizzare questa missione e sono strumenti
davvero preziosi e molto efficaci, basta vedere i tanti germogli di grazia che essi producono:

1) Con le giornate delle Mille Ave Maria per le intenzioni della Regina della Pace, il vostro cuore e quello di
tanti si riempie della Pace che viene dal Cielo.

2) Con le preghiere per l’apertura del cuore di una categoria di persone che fate nei vostri Cenacoli voi collaborate in modo efficace con la Regina della Pace nel

portare pace in tante famiglie e gruppi. I vostri Cenacoli sono una sorgente di pace nelle vostre

parrocchie e nelle vostre comunità civili, sono per tanti una sorgente di acqua fresca dai quali,

grazie alla vostra preghiera, sgorga l’acqua dello Spirito Santo.

3) Il percorso di misericordia vi forma ad essere nel mondo artigiani della Pace del Vangelo.

4) Con il percorso del perdono e 5) con La nostra via crucis alla scuola di Gesù possiamo rimuovere tanti ostacoli alla pace, superare tante provocazioni

che il nemico della pace e nemico nostro mette nelle nostre giornate e ci apriamo alla risurrezione

e alla pace che Dio ci dona.

 

 

5^ decina: Voi, siate coraggiosi e non temete perché Dio è con voi.

 

Cari Apostoli della Pace Dio è con voi che cercate la pace, Dio è con voi che collaborate con la

Regina della Pace alla realizzazione di un futuro migliore.

Il 16 agosto 2022, durante il nostro Convegno a Casa Santa Maria Goretti, il visitatore apostolico,

inviato dal papa per la parrocchia di Medjugorje, mons. Aldo Cavalli, ci ha fatto una catechesi in

parte dedicata al tema: “La Grazia di Dio e la libera risposta degli uomini”. Al termine gli abbiamo

chiesto: “Come si apre il cuore alla grazia?” e lui ci ha risposto: “Semplice! Realizzando la missione

che Dio ci affida! Utilizzando bene i talenti che abbiamo ricevuti”.

Maria da Medjugorje ci ha chiamato ad essere con Lei costruttori di pace e tale missione si realizza

utilizzando bene anche solo uno dei cinque strumenti spirituali che abbiamo appena ricordato.

Tali strumenti sono i talenti che Maria ci ha fornito, non li dobbiamo nascondere ma trafficarli

con determinazione e coraggio, questo è uno dei modi migliori che il Cielo ci mette a disposizione

per dare a noi, e a tanti attraverso di noi, il cento per uno in questa vita e la ricompensa eterna.

Cari Apostoli della Pace non rimaniamo fermi, Maria cammina con noi ogni giorno e di giorno

in giorno ci svela il nuovo tratto di strada che desidera fare con noi, Maria non è rimasta ferma a

dieci anni fa. Perciò, vi invito a cogliere tutte le occasioni di formazione che la nostra Associazione

anche quest’anno promuoverà con incontri in presenza oppure online, per scoprire insieme la

missione che Maria ci affida e per imparare ad usare in modo sempre più efficace gli strumenti, i

talenti che Lei ci ha donato. Mi rivolgo in particolare ai responsabili di Cenacolo: voi siete i primi

chiamati a formarvi, e a invitare gli altri a fare altrettanto, a voi Maria ha affidato la cura dei suoi

Apostoli e, a chi più è stato affidato più è richiesto. Perciò, carissimi Apostoli della Pace coraggio!

Svolgiamo con determinazione la missione che Maria ci affida, anche in questo messaggio Lei ci

conferma e ci incoraggia: Voi, siate coraggiosi e non temete perché Dio è con voi.

Il Signore Gesù vi benedica con il dono della Pace

p. Silvano

Le Ave Maria offerte per l’intenzione del mese di Luglio e Agosto per i giovani delle parrocchie dei componenti del cenacolo sono state:

 

https://www.facebook.com/apostolidellapace/

http://www.ilsorrisodimaria.it

Commento al messaggio del 25 agosto 2022

Articolo precedente
Tullio De Piscopo: la mia vita è cambiata a Medjugorje
Articolo successivo
Preghiere a Santa Teresa di Calcutta: 5 settembre
Cerca nel Sito
Contatore AVE MARIA
Il Cenacolo “Il Sorriso di Maria”

Dal 3 Dicembre 2013, fino ad ora per l’APERTURA DEI CUORI AI PROGETTI DI MARIA ha offerto:

AVE MARIA

4.902.186

4.902.186

AVE MARIA

SOSTIENI IL SORRISO DI MARIA

Grazie al tuo contributo aiuterai la Regina della Pace a realizzare i suoi progetti.

Categorie
Contatti
Post Recenti
Menu