Vedevano in casa un’anima come fosse viva.

Vedevano in casa un'anima come fosse viva.

Vedevano in casa un’anima come fosse viva.

Carlo, un caro amico, mi testimonia che durante la sua adolescenza, lui e la madre vedevano in casa una persona, che vi era vissuta da vivo. Ciò non accadeva a suo fratello e suo padre, ma in soli due singoli avvenimenti.

“Una sera mentre mia mamma era in camera, questo signore si sedette sul letto e gli disse che quel giorno era l’anniversario di matrimonio di sua figlia e che nessuno aveva mai fatto dire una messa a lui.

Il giorno seguente mia mamma andò dal parroco del paese e fece dire messa a questa anima. Da quel giorno egli non è più apparso a nessuno”.

(Le anime dei morti hanno bisogno delle nostre preghiere per elevarsi al Signore e soprattutto le anime del purgatorio. Queste ultime ricevendo le nostre preghiere potranno pregare per noi. Le loro preghiere sono molto forti e verranno accolte.

Non dimentichiamoci mai di pregare per le anime del purgatorio.

..La figlia ha confermato che quel giorno era la data del suo matrimonio, che era suo solito tornare in casa ed entrare in camera ed appoggiare bastone e cappello sopra la finestra, che dopo il funerale non avevano mai più fatto dire messa e che il vestito con cui lo vedevamo era quello con cui era sto chiuso nella cassa.

L’audio riporta la testimonianza.

Racconto di un amico.

http://www.ilsorrisodimaria.it

 

Vedevano in casa un’anima come fosse viva.

Articolo precedente
Messaggio di Medjugorje a Marjia del 25 marzo 2022
Articolo successivo
III giornata mondiale delle mille Ave Maria 25 marzo 2022
Cerca nel Sito
Contatore AVE MARIA
Il Cenacolo “Il Sorriso di Maria”

Dal 3 Dicembre 2013, fino ad ora per l’APERTURA DEI CUORI AI PROGETTI DI MARIA ha offerto:

4.771.735

AVE MARIA

4.771.735

AVE MARIA

SOSTIENI IL SORRISO DI MARIA

Grazie al tuo contributo aiuterai la Regina della Pace a realizzare i suoi progetti.

Categorie
Contatti
Post Recenti
Menu